Ispirato dal passato – Coinvolto nel presente – Garante del futuro

Autori

  • Matthew Mckeague

DOI:

https://doi.org/10.6092/issn.2036-1602/6559

Parole chiave:

Rigenerazione, Riutilizzo, Chiese, Comunità, Impresa

Abstract

Questo è un momento difficile per le chiese storiche, ma con molte nuove opportunità. Finanziamenti un tempo sicuri che si stanno prosciugando, e vi sono scarse prospettive di un loro reincremento. Per le organizzazioni che si occupano di patrimonio religioso, ciò è particolarmente problematico, in quanto, il passaggio a una società laica ha significato generazioni più giovani che semplicemente non hanno lo stesso legame con le chiese come i loro genitori e i loro nonni. C’è un reale pericolo che il nostro ricco patrimonio religioso, e con esso, le storie delle comunità locali, a livello nazionale, possa essere completamente dimenticato e perso per sempre. Eppure le chiese si sono adattate ai tempi che cambiano, nel corso della storia. Ante-riforma esse sono state i primi centri sociali; luoghi di incontro e mercati. Si sono adattate con successo per prima cosa al severo puritanesimo, luoghi silenziosi esclusivamente per il culto, quindi alla cultura religiosa più accomodante dell’Anglicanesimo. Esse possono adattarsi ad una società oggi in cambiamento. Questo documento esamina il lavoro delle Chiese del Conservation Trust nello sviluppo di nuovi ed estesi usi per il suo patrimonio di chiese storiche.

Downloads

Pubblicato

2017-07-31

Come citare

Mckeague, M. (2017). Ispirato dal passato – Coinvolto nel presente – Garante del futuro. IN_BO. Ricerche E Progetti Per Il Territorio, La Città E l’architettura, 7(10), 133-145. https://doi.org/10.6092/issn.2036-1602/6559